Portale di Collodi il paese di Pinocchio


CERCA ALBERGHI
Alberghi PESCIA
Check-in
Check-out
Altra destinazione

Podere La Colombaia
Podere La Colombaia


Pinocchio

Copertina Pinocchio "Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino" è il titolo del romanzo ottocentesco che ha per protagonista un notissimo personaggio di finzione, appunto Pinocchio che viene chiamato impropriamente burattino, pur essendo morfologicamente più simile a una marionetta (corpo di legno, presenza di articolazioni).

Il libro è un classico della cosiddetta letteratura per ragazzi e fu scritto nel 1881 da Collodi (pseudonimo dello scrittore Carlo Lorenzini). Pinocchio è un burattino umanizzato che ha la tendenza a nascondersi dietro facili menzogne e a cui cresce il naso in rapporto ad ogni bugia detta. Una serie di avventure vissute da Pinocchio lo vede crescere e maturare in un cammino fatto di scelte dissacratorie e individualistiche, di trasformazioni incredibili, di cattivi maestri e cattive compagnie, di condanna e prigionia, ma anche di promesse e di voglia di vivere.

Illustrazione Pinocchio L'accoglienza riservata all'opera non fu immediatamente cordiale: l'allora imperante perbenismo, rappresentato dalla moderata critica letteraria allora abituata a testi più borghesi, ne sconsigliò, addirittura, la lettura ai ragazzi "di buona famiglia" (per i quali, taluno soggiunse, poteva trattarsi di una pericolosa fonte d'ispirazione).

Il romanzo incontrò invece un successo popolare di difficile paragone e successivamente il personaggio di Pinocchio ha avuto varie e innumerevoli versioni a fumetti e sulla sua figura sono stati inoltre realizzati film, album musicali e allestimenti teatrali in forma di musical.

In onore del personaggio nella cittadina di Collodi è stato realizzato negli anni settanta u parco monumentale con all'interno opere d'arte di importanti artisti come Venturino Venturi e Emilio Greco.